dare il giusto valore al cibo

Saperi Locali è un Locale Amico – Slow Food.

Condividi sui Social!

Cosa significa? Che ne condividiamo la filosofia.

Che cos’è Slow Food:

“Slow Food è una grande associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. Ogni giorno Slow Food lavora in 150 Paesi per promuovere un’alimentazione buona, pulita e giusta per tutti”.

Fu fondata in Piemonte nel 1986 da Carlo Petrini e diventa internazionale nel 1989 come «Movimento per la tutela e il diritto al piacere».

Ad oggi Slow Food conta su una rete di soci e sostenitori in tutto il mondo grazie e con i quali

difende principi:

  • Difende il cibo vero: il cibo cessa di essere merce e fonte di profitto, per rispettare chi produce, l’ambiente e il palato!
  • Promuove il diritto al piacere per tutti: con eventi che favoriscono l’incontro, il dialogo, la gioia di stare insieme. Perché dare il giusto valore al cibo, vuol dire anche dare la giusta importanza al piacere, imparando a godere della diversità delle ricette e dei sapori, a riconoscere la varietà dei luoghi di produzione e degli artefici, a rispettare i ritmi delle stagioni e del convivio.
  • Si prepara al futuro: Che ha bisogno di terreni fertili, specie vegetali e animali, meno sprechi e più biodiversità, meno cemento e più bellezza. Conoscere il cibo che si porta in casa, può aiutare il pianeta. Ecco perché Slow Food coinvolge scuole e famiglie in attività ludico didattiche, tra cui gli orti nelle scuole e i 10 000 orti in Africa.
  • Valorizza la cultura gastronomica: Per andare oltre la ricetta, perché mangiare è molto più che alimentarsi e dietro il cibo ci sono produttori, territori, emozioni e piacere.
  • Favorisce la biodiversità e un’agricoltura equa e sostenibile: Dando valore all’agricoltura di piccola scala e ai trasformatori artigiani attraverso il progetto dei Presìdi Slow Food, e proteggendo i prodotti a rischio di estinzione con l’Arca del Gusto.

Che cosa fa Slow Food

Realizza progetti:

lavora in tutto il mondo per tutelare la biodiversità, costruire relazioni tra produttori e consumatori, migliorare la consapevolezza sul sistema che regola la produzione alimentare. In una visione che parte delle radici per arrivare alle nostre tavole, promuove il diritto alla terra e sostiene i diritti della terra grazie a tantissime iniziative che partono dalle Condotte Slow Food (le associazioni locali) fino a progetti di portata internazionale, tra cui: Educazione alimentare, sensoriale e del gusto. Coinvolge adulti e bambini presentando cibo con tutte le sue valenze culturali, sociali e naturalmente organolettiche. Con gli Orti in Condotta si avvicinano scolari e famiglie alla cultura alimentare, si impara il valore di semi e frutti, a tutelare le risorse della terra, per poi scegliere ciò che mangiamo in base alle nostre esigenze e non secondo quelle del mercato. I Master of Food sono un percorso educativo innovativo e originale, basato sul risveglio e l’allenamento dei sensi, sull’apprendimento di tecniche produttive del cibo e sulla degustazione come esperienza formativa.

(fonte: http://www.slowfood.it)

 

Dai noi di Saperi Locali puoi trovare prodotti Presidi Slow Food, un marchio nato per sostenere le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzare territori, recuperare antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvare dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.

 

Scopri quali sono i Presidi in vendita da noi: passa a trovarci in negozio o vai sul nostro e-shop.

 

Al prossimo appuntamento per scoprire di più sui Presidi!

Condividi sui Social!

Share this Post!

About the Author : admin

0 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.