[Tattiche per un decolté perfetto] …

[Tattiche per un decolté perfetto]

E’ finito questo caldo asfissiante? Non lo so ma nel dubbio sono andata in ferie o semplicemente mi sono riposata.

E come se non bastasse il caldo di Pescara, sono andata a finire fino in Sicilia, a Scicli ovvero la “Montelusa” del Commissario Montalbano.

Bei posti, vacanza fantastica ma ahimè, ho messo qualche chilo di troppo! Ho perso il controllo davanti a piatti buonissimi, cannoli, biscotti di mandorla, cioccolata di Modica, gelati, frutta e relax al mare.
Risultato? Abbronzata, rilassata ma di nuovo fuori forma! O meglio, con un rotolino che mi rovina la silhouette ☹!

Anche tu ti vedi come me? Allora, non preoccuparti, siamo in due!

E pensare che per essere pronta a questa vacanza mi ero preparata con piccoli sacrifici per essere pronta alla fatidica “prova costume” tra le mie amiche di sempre ma che rivedo una volta all’anno nelle spiagge di Scicli. Non ti sto a dire che con le ventenni non c’è competizione ma con le mie amiche, beh! È andata bene! Mi sono difesa benissimo. Voglio vedere, dopo ore di camminate all’aperto, massaggi drenanti, diete ed un po’ di no a tavola! Mio marito e miei figli sono stati contenti, dicono che ne è valsa la pena. Io anche!
Ora, immagino che come me, anche tu sfoggi una bella abbronzatura, una di quelle che ci vogliono per indossare il mio bel tubino bianco o quella maglia con decolté che conservo per queste occasioni. Però mi trovo anche a fare i conti con il mio rotolino, sempre lui a rovinarmi due settimane di felicità.

Che faccio? Riinizio daccapo? Camminate, dieta, privazioni, …

Non credo proprio anche se trovo giusto continuare a fare un po’ di movimento, non sono proprio d’accordo che questo è sufficiente per mantenermi in salute.

Voglio dire che il gonfiore, la spossatezza, i giramenti di testa, le gambe pesanti, la pelle poco lucida, gli sbalzi d’umore, non sono cose che capitano. Sono piccoli segnali che l’intestino ci dà. Imparare ad ascoltarli e smetterla di far finta di niente, è importante per un buono stato di salute. Non sono cose passeggere. Non sono cose che poi passano. Non passa nulla, anzi, un piccolo problema, oggi, può diventare un problema serio, domani.

Purtroppo, siamo persone e siamo imperfette. Tendiamo a lasciarci andare, a darla vinta all’abitudine, alla vita di tutti i giorni, a correre su e giù, a pensare alle cose più importanti, …

Ti dico che non deve essere così! Esistono buone pratiche, piccole azioni quotidiane che non ti cambiano la vita ma ti fanno stare sicuramente meglio ma soprattutto, ti fanno stare in salute, che non è poco.
Cosa posso fare io? Io ti posso aiutare a stare meglio. Come? Ti aiuto a scegliere i migliori prodotti da acquistare, come consumarli tutti i giorni, per stare meglio secondo i tuoi gusti e trovare le giuste combinazioni per stare in buona salute. Si tratta del METODO SAPERI LOCALI, garantito dalla mia esperienza e di quella delle mie collaboratrici. Conoscenza e competenza, guadagnata sul campo, ogni giorno, davanti ai problemi reali dei nostri clienti che sono persone come te, semplicemente come te!
Cosa devi fare? In tanto, vieni a trovarci a Pescara, nel nostro negozio di via Salara Vecchia, 5. Si tratta di un negozio specializzato nell’offerta di servizi per il benessere nutrizionale e di prodotti naturali, biologici e sani, selezionati da piccole aziende italiane, con l’obiettivo preciso di scegliere sempre il meglio per la salute dei nostri clienti.

Però ATTENZIONE! Se pensi che fino ad ora ho provato a venderti dei prodotti, ti sbagli! E’ vero, vendiamo anche prodotti ma non è il venderti un pacco di pasta che mi ha motivato a studiare tanti anni e a laurearmi in Biologia, ad occuparmi della salute di mio marito e dei miei figli in tutti questi anni, ad ascoltare i problemi di salute dei miei clienti, ogni giorno. Per me come per te, i prodotti che consumiamo sono solo un modo per stare meglio ma non basta se, accanto al consumo, non vieni informata su come funziona il cibo nel nostro corpo. Se invece, ritieni che non ti interessa essere informata sul perché talune volte non stai bene e vuoi continuare a fare la tua spesa riempiendo semplicemente il carrello al supermercato, il mio consiglio è di andare al supermercato e non nel nostro negozio SAPERI LOCALI. Perché? Semplicemente perché SAPERI LOCALI non è un supermercato! Da noi, non è possibile fare la spesa con il carrello! Da noi, non vale la regola “compri tre e paghi due”. Da noi, compri solo quello che ti serve per stare bene e basta!
Se vieni da noi, vieni a fare una chiacchierata, a ricevere assistenza, consigli unici e preziosi per la tua vita felice e sana.

Questa è quella che chiamo una sana abitudine di fare la spesa.

In tutti questi anni (e ne ho qualcuno), ho imparato che ognuno deve fare il lavoro per cui è portato, per cui ha studiato e si è specializzato! L’avvocato fa l’avvocato, il meccanico fa il meccanico, io faccio la biologa! A me piace far stare bene le persone e per questo ho selezionato prodotti (alimenti, cosmetici e integratori) giusti e adeguati a questo obiettivo. Si tratta di prodotti naturali, biologici e sani. Se ti servono li acquisti ma prima ti chiedo di scambiare una bella chiacchierata tra amiche. Così compri solo quello che ti serve e solo quello che fa bene alla tua salute. Vedrai che non ti serve il carrello per fare la spesa ma solo tanta curiosità e la voglia di stare bene!

Ma tutto questo che c’entra con il mimo rotolino post ferie? C’entra! Vieni a trovarmi in negozio a Pescara, in via Salara Vecchia, 5, che ne parliamo insieme e ti svelo il mio segreto che mi porterà, in poche settimane, a sfoggiare di nuovo un decolté da ventenne.

Stammi bene.

Paola Renzetti 💚
#metodosaperilocali #semplicementesani